Spettacolo ed emozioni con il campionato senior di motocross a Gioiella

25.03.2019 11:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Spettacolo ed emozioni con il campionato senior di motocross a Gioiella

Una splendida giornata primaverile ha fatto da perfetta cornice al primo round del Campionato Italiano Senior, 125 e Femminile di motocross, andato in scena sul crossodromo internazionale “Vinicio Rosadi” di Gioiella di Castiglione del Lago.

La gara che ha visto la presenza di oltre 200 piloti, è stata, come di consueto, perfettamente organizzata dal Moto Club Trasimeno che si è avvalso della collaborazione della FX Action, società che cura l’immagine per conto della Federazione Motociclistica Italiana.

Nelle cinque categorie tricolori si sono imposti il piemontese Alessio Daziano (Yamaha) nei Veteran, il toscano Fabio Occhiolini (KTM) nei Superveteran, la milanese Francesca Nocera (Suzuki) nel Femminile, il marchigiano Giacomino Mencarelli (Yamaha) nei Master e il piemontese Stefano Pezzuto (KTM) nella classe 125.

La classe Veteran (over 43) ha visto Alessio Daziano e Graziano Peverieri aggiudicarsi una manche a testa, ma ai fini della classifica di giornata è stato il piemontese a salire sul gradino più alto del podio. Ottimo terzo assoluto l’umbro di Deruta Andrea Terenzi (Yamaha), al rientro dopo un lungo stop che addirittura ha condotto la fase iniziale di gara due, prima di cedere alla stanchezza e al veemente ritorno del vincitore. Grazie all’ottima performance il pilota di casa è salito anche sul secondo gradino del podio della classe MX1.

Con una splendida doppietta l’aretino Fabio Occhiolini ha fatto bottino pieno nella classe Super Veteran (over 48), imponendosi al termine di due manche estremamente combattute. Il toscano che ovviamente ha vinto anche la classe MX1, nella classifica assoluta ha preceduto il modenese Enrico Fusconi e il marchigiano Adriano Piunti.

La portacolori delle Fiamme Oro Francesca Nocera non ha avuto rivali fra le ragazze, la lombarda ha vinto a mani basse entrambe le manche, approfittando al meglio, dell’assenza per infortunio, della pluricampionessa italiana e mondiale Kiara Fontanesi e si è così portata provvisoriamente al comando, a punteggio pieno, nel tricolore Femminile. Dietro la Nocera è giunta la bresciana Giorgia Montini che ha preceduto la giovanissima senese Elisa Galvagno, che con i suoi 15 anni è risultata la migliore Under 17. Buona anche la prova della ventenne folignate Azzurra Vallorini settima assoluta, a causa di un calo fisico nel finale della seconda manche, dopo essere stata a lungo a ridosso del podio.

Al termine di due manche molto combattute Giacomino Mencarelli ha vinto la Master (over 56), il portacolori Yamaha ha preceduto l’altoatesino Norbert Lantschner primo fra i piloti della MX2 e il lombardo Giuseppe Canella che dopo il quinto posto di gara uno, si è riscattato vincendo allo sprint la seconda frazione. Da segnalare il castiglionese Fausto Pelosi che nonostante i suoi 63 anni è terminato quinto nella MX1 ed è stato protagonista di una fantastica rimonta in gara uno. Caduto al primo giro, ripartito ultimo e molto attardato è arrivato ottavo assoluto.

Stefano Pezzuto grazie a un primo e un secondo posto si è aggiudicato la classe 125, la più numerosa con oltre 70 iscritti. Il piemontese al termine di due manche ricche di colpi di scena ha prevalso sui laziali Felice Compagnone e Ramon Savioli.

La giornata, che non ha registrato incidenti di rilievo, ha vissuto anche un importante momento di solidarietà: il Moto Club Trasimeno ha infatti devoluto parte dell’incasso all’associazione RIDERS4RIDERS che assiste piloti disabili, in particolare quelli affetti da lesioni al midollo.