Speciale Champions League di volley maschile: non c'è stata solo la vittoria della Sir Perugia

15.03.2019 10:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Speciale Champions League di volley maschile: non c'è stata solo la vittoria della Sir Perugia

2019 Champions League
Non è stata una passeggiata la trasferta di martedì a Mosca per la Cucine Lube Civitanova: una lotta di due ore degli uomini di Fefé De Giorgi che solo al tie break sono riusciti ad avere la meglio sulla squadra guidata da Konstantin Bryansky. Nonostante l’avvio di gara fulminante, con la Cucine Lube a dominare in ogni fondamentale sin dai primi punti per lasciare gli avversari a 10, dal secondo set è iniziata un’altra partita. La Dinamo si ritrova prima con il muro poi con il servizio specialmente nei momenti chiave e fa suoi secondo (rimontando da 16-20) e terzo set sempre in volata. Nel cuore del quarto set gli uomini di De Giorgi piazzano la zampata decisiva per portare la sfida al tie break ritrovando gioco e convinzione e facendo propria la gara nel quinto e decisivo set, chiuso da Leal sul 13-15. I biancorossi ritroveranno la Dinamo nel match di ritorno in programma giovedì 21 marzo alle 20.30 all’Eurosuole Forum di Civitanova.
Poi è toccato alla Sir Colussi Sicoma Perugia che ieri (giovedì) a Chaumont ha incrociato dall’altra parte della rete i francesi del VB 52 HM allenati da Silvano Prandi. Anche in questo caso ci è voluto il quinto set prima di salire sulla scaletta dell’aereo. Perugia ha sudato le proverbiali sette camicie, ed anche qualcuna in più, e dopo oltre due ore di grande battaglia ha espugnato il Complex Sportif Rene-Tys di Reims sconfiggendo i padroni di casa. Match dalle mille facce con i Block Devils avanti con merito fino allo 0-1 e 12-19 nel secondo. Poi arriva un black out prolungato che consente alla formazione di coach Prandi di riprendere vigore e di ribaltare tutto fino al vantaggio di due set ad uno. Nel quarto, veemente reazione bianconera con il muro protagonista ed anche nel tie break sono i ragazzi di Bernardi a menare le danze con autorità fino al 5-10. Lì arriva il secondo black out. Lo Chaumont piazza un parziale di 6-0 e ribalta ancora tutto, arrivando a giocarsi anche un match point sul 14-13. Ad un passo dalla sconfitta, Perugia tira fuori gli attributi, infila tre punti consecutivi e si porta a casa una vittoria importantissima in chiave qualificazione. I Block Devils potranno giocarsi in casa il definitivo match di ritorno al Pala Barton, mercoledì 20 marzo alle 20.30.

I risultati
2019 CEV Champions League - Andata Quarti di Finale
Chaumont VB 52 HM (FRA) – Sir Colussi Sicoma Perugia 2-3 (21-25, 31-29, 25-17, 19-25, 14-16)
Trefl Gdansk (POL) - Zenit Kazan (RUS) 2-3 (19-25, 25-23, 23-25, 25-23, 13-15)
Dinamo Moscow (RUS) - Cucine Lube Civitanova (ITA) 2-3 (10-25, 25-23, 25-23, 18-25, 13-15)
Pge Skra Belchatow (POL) - Zenit Saint Petersburg (RUS) 3-1 (25-18, 13-25, 25-22, 25-18)

Prossimo turno
2019 CEV Champions League - Ritorno Quarti di Finale
Mercoledì 20 marzo 2019, ore 20.30
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) - Chaumont VB 52 HM (FRA) Diretta streaming DAZN
(Pashkevich-Ozbar)
Giovedì 21 marzo 2019, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova (ITA) - Dinamo Moscow (RUS) Diretta streaming DAZN
(Maroszek-Kellenberger)