Sale l'attesa! Il 29 settembre tutti in bici alla Etruscan MTB e il gioco prima si va di corsa al Bettona Crossing

12.09.2019 11:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Sale l'attesa! Il 29 settembre tutti in bici alla Etruscan MTB e il gioco prima si va di corsa al Bettona Crossing

A Bettona arriva per gli appassionati di trail running, di mountain bike e trekking un evento speciale che in piena sinergia e collaborazione con l’Amministrazione locale, vuole contribuire a rendere l’opinione pubblica consapevole dei vantaggi di uno stile di vita sano, attivo, consapevole, sostenibile, a beneficio anche dell’intera comunità.

È Bettona Crossing, una manifestazione che vuole celebrare una vera passione: quella per il running, per la mountain bike, per la natura, per lo star bene e per il riscoprire attraverso lo sport, luoghi, piazze, vicoli, paesaggi non violati, boschi, sentieri e foreste.

Il programma ufficiale è ambizioso e avrà come palcoscenico il borgo di Bettona. Saranno due gli eventi principali: Bettona Crossing (Trail ed Ultratrail) in programma sabato 28 Settembre e Bettona Etruscan MTB in programma, il giorno successivo, Domenica 29 Settembre.

L’evento di Trail Running (tre distanze 50/20/12KM), dopo gli unanimi consensi della scorsa edizione, ha ottenuto importanti e prestigiosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Bettona sarà infatti sede dei Campionati Italiani IUTA, del Trofeo delle Regioni e gara nazionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal).

Inoltre per la prima volta in Umbria, Bettona Crossing sarà gara qualificante per il prestigioso Ultra Trail du Mont Blanc, la gara di Trail più prestigiosa al mondo. Insomma per un fine settimana Bettona sarà il cuore pulsante del trail running nazionale ed internazionale. A conferma l’organizzazione sta ricevendo richieste di iscrizione dagli Stati Uniti, dalla Francia, dalla Germania, dalla Svizzera e da tutte le Regioni Italiane.

Anche l’Evento di Mountain Bike ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di prova del Campionato Nazionale AICS e saranno due le distanze dove si misureranno i bikers: Il percorso Extreme (50KM) e quello Soft (25KM). Anche in questo caso unanimi i consensi per la passata edizione: perché il fascino delle colline e dei boschi intorno a Bettona è al di fuori di ogni tentativo di descrizione; perché i panorama che ogni tanto si aprono inaspettati dopo una curva alla fine di una discesa, dopo chilometri e chilometri di single track, o al top di una salita infinita: Perugia, il Tevere, Assisi con il Monte Subasio, Spello, la catena dei Monti Sibilini, costituivano il più efficace degli integratori; perché il percorso è stato tracciato in un anno di lavoro da parte dei ragazzi di Bettona Mtb in un modo perfetto; perché le segnalazioni erano tali da non aver mai avuto la sensazione di essersi persi; perché l’organizzazione, in tutti gli aspetti della produzione, è stata curata in modo professionale ed in ogni dettaglio.

Tante anche le attività collaterali in programma, grazie alla collaborazione con il Lions Club Perugia: iniziative che andranno a sensibilizzare l’attenzione per la prevenzione e la cura del diabete, con l’intervento di importanti nutrizionisti e personale qualificato per test e screening.

Prevista un Trekking per tutta la famiglia, un percorso suggestivo e panoramico, tra i boschi che circondano il Borgo ed attività di fitness con lo yoga, lo stretching, il pilates l’allenamento funzionale, tra gli olivi, sulle terrazze che si affacciano sulla valle Umbra. Pasta Party per tutti i partecipanti con la preziosa collaborazione della Pro Loco Bettona e del Consorzio Terre di Bettona.

Infine saranno oltre 250 i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Bettona – Torgiano impegnati venerdì 27 Settembre in una mattinata di attività sportive e culturali per dimostrare quanto la pratica sportiva sia importante combinata con una sana alimentazione.

“Le prospettive di crescita della manifestazione – fanno sapere dall’organizzazione – sono senza limiti in una ottica nazionale ed internazionale con significativi benefici per il turismo regionale, con l’obbiettivo naturale di coinvolgerne tutte le strutture ricettive. In prospettiva l’Evento avrebbe l’ambizione di fare da volano, quindi di promuovere la pratica sportiva durante tutto l’anno attraverso: lo sviluppo del turismo sportivo, il coinvolgimento di ulteriori aree Regionali con collegamenti facili e naturali (Parco del Monte Subasio, Parco dei Sibillini, Parco del Trasimeno), la nascita di percorsi, ciclovie, strade secondarie segnalate e attrezzate per una migliore fruizione da parte della parte attiva della popolazione. Il collegamento naturale a spunti storico/artistici, suggestioni enogastronomiche. La realizzazione di iniziative rivolte ai residenti. Saremo a Bettona dal 27 al 29 Settembre 2019 per vivere un fine settimana all’insegna dello sport, della bellezza e dell’aria pulita. Tutto questo nasce dalla passione di un gruppo di poche persone. Passione per lo sport all’aria aperta. 100% Aria pulita! Passione per la nostra terra. Per le nostre fantastiche colline! Orgoglio. Tutti noi abbiamo partecipato a gare in altre regioni di Italia ed anche all’estero e vogliamo dimostrare che anche noi abbiamo qualcosa per cui vale la pena di essere fieri della nostra terra”.