Risultati eccellenti nel 2019 per l'Avis Magione: il presidente Roberto Taborchi in festa

24.01.2020 08:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Risultati eccellenti nel 2019 per l'Avis Magione: il presidente Roberto Taborchi in festa

Un dicembre da record, un 2019 strepitoso. I numeri di Avis Magione nell’anno appena trascorso hanno superato ogni più rosea aspettativa, in un panorama regionale dove invece purtroppo le donazioni continuano a calare. Nell’ultimo mese dell’anno la sezione magionese ha polverizzato ogni record storico, toccando quota 95 (il precedente era di 78), con 83 donazioni di sangue intero e 12 plasmaferesi, su un totale di 108 accessi. Numeri che hanno permesso di raggiungere nel 2019 le 718 donazioni (60 con separatore), 149 in più rispetto al 2018 (+26%). I nuovi iscritti sono stati 88, i recuperi dopo due anni di inattività 45, gli accessi totali 820. “Questi risultati sono il frutto di un’attività costante che abbiamo promosso sul territorio, fondata su tre princìpi fondamentali: Chiamata, Accoglienza e Prenotazione – spiega il Presidente Roberto Taborchi – Il contatto diretto con i donatori, sia telefonico che personale al Sit, è fondamentale per far sentire loro la nostra vicinanza, ascoltando allo stesso tempo problemi, idee e suggerimenti utili a migliorarci. Ma il vero fiore all’occhiello è sicuramente la prenotazione, che permette di scegliere in anticipo giorno ed ora esatta del prelievo, riducendo così di molto i tempi di attesa; dopo Avis Perugia siamo secondi in Umbria per utilizzo del servizio, ormai entrato nella mentalità e nella quotidianità dei nostri soci, che ci contattano sempre più spesso in autonomia, anticipando la chiamata. In questo modo la donazione si trasforma in un gesto sempre più programmato, informato e consapevole; nel 2019 il 42% degli accessi magionesi per donare sangue intero al Sit è avvenuto con prenotazione, con punta massima del 62% a novembre. Stiamo inoltre cercando di dare all’Associazione un contorno sempre più moderno e giovanile, rafforzando l’attività Social sulle pagine Facebook ed Instagram e mantenendo in costante aggiornamento con foto e notizie il sito internet. E’ questa la strada che percorreremo anche nel 2020, anno in cui la città di Perugia avrà l’onore di ospitare dal 22 al 24 maggio l’Assemblea Avis Nazionale. Un motivo in più per impegnarci a migliorare ulteriormente, nella speranza che a fine anno anche il bilancio totale della nostra regione torni finalmente ad essere positivo”.