Oggi il destino di Russo, Anania e Tozzi. Il Perugia vuol tenere i primi e mandar via l'attaccante

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 985 volte
Oggi il destino di Russo, Anania e Tozzi. Il Perugia vuol tenere i primi e mandar via l'attaccante

Come ricorda il Giornale dell'Umbria, oggi sarà una giornata importante per il Perugia. Ad esempio Adriano Russo a Fiano Romano incontrerà il Perugia per rinnovare il contratto in scadenza il 30, ad appena due giorni (il 6) dal suo 25esimo compleanno. Le possibilità che l’affare vada in porto sembrano esserci, anche alla luce della richiesta del giocatore (pare 35.000 euro per un anno), fortemente intenzionato a misurarsi con il Perugia in prima Divisione. Ma quella di oggi non sarà solo la giornata di Russo, a Fiano i presidenti Massimiliano Santopadre e Gianni Moneti di incontri in agenda ne hanno tre. Chissà cosa accadrà nel faccia a faccia con Romano Tozzi Borsoi (nella foto) e il suo agente. Al centravanti, titolare di un contratto fino al 2013, sarebbe stato  chiesto di decurtarsi l’ingaggio. In un certo senso dall’incontro col bomber romano dipenderà anche la sorte di Pietro Balistreri, per il quale l’appuntamento dovrebbe essere giovedì: se Tozzi dovesse restare sarà automatica la rinuncia a Balistreri, in caso contrario con l’ex Campobasso sarà stipulato un contratto “ex novo” ed effettuato il riscatto dai molisani.L’odierno incontro numero tre è quello con Matteo Anania (scadenza 2013), autore di una stagione da incorniciare. E alla luce dei precedenti (Cacioli deve ancora dare la sua risposta e lo farà probabilmente al ritorno dei presidenti dalla visita a Udine) e della politica dei contratti annuali, nulla si può dare per scontato.