"Mi sarebbe piaciuto tanto esserci contro il Chievo, peccato..."

16.01.2020 17:28 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Mi sarebbe piaciuto tanto esserci contro il Chievo, peccato..."

«Mi dispiace tantissimo non esserci con il Chievo – racconta Norbert Gyomber, cone si legge su La Nazione – L’espulsione di Trapani non era giusta perché io non ho offeso nessuno e ho pero due gare importanti. Ma sono convinto che i miei compagni faranno di tutto per vincere. La sfida ci Coppa? Abbiamo dato tutto, se siamo piaciuti non lo so, ma noi siamo soddisfatti perché abbiamo messo tutto». L’arrivo di Cosmi secondo il difensore. «Questi sei giorni sono pochi però ci ha trasmesso tanta voglia, tanta corsa, questo è il calcio che dobbiamo presentare, lottando su ogni pallone. E se tutti diamo il cento per cento possiamo arrivare lontano». Gyomber ringrazia anche i tantissimi tifosi presenti al San Paolo. «Sono senza parole, sono venuti in tanti a Napoli a sostenerci. Un grande grazie e spero che questo sostegno ci accompagni per tutta la stagione». Un altro protagonista della sfida con il Napoli è stato il giovane Konate, classe ’99, che aveva già debuttato in campionato. Cosmi lo ha lanciato nella mischia, ricavandone buoni segnali. «Quando vai in campo non devi avere paura – ha spiegato dopo la sfida con il Napoli – ho sempre lavorato, io non paura di giocare e spero di poter aiutare la mia squadra». Cosmi gli ha dato fiducia. «Questo significa tanto, voglio continuare ad allenarmi per ringraziarlo della fiducia che mi ha dato».