"Mi hanno costretto... a scrivere un errore sul volantino, ma la Stramarzolina sarà anche quest'anno una mezza maratona"

25.02.2020 16:45 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Mi hanno costretto... a scrivere un errore sul volantino, ma la Stramarzolina sarà anche quest'anno una mezza maratona"

Nel rispetto della massima disponibilità verso tutti (redazione@perugia24.net), pubblichiamo quanto scritto da Sauro Mencaroni, presidente dell'Atletica Capanne, sul motivo che ci ha portato a scrivere 20 KM sul volantino della 34^ edizione della Stramarzolina. "Faccio seguito a tanti (podisti,presidenti soc. etc.) che mi hanno chiesto delucidazioni sul fatto che il volantino della 34a Stramarzolina riporta percorso KM 20. Preciso che ho scritto percorso 20km, su richiesta del responsabile del Comitato FIDAL Umbria delle corse su strada, Patrizio Lucchetti, ma in effetti il percorso della Stramarzolina 2020 - Corsa Podistica di Capanne è lo stesso delle precedenti 33 edizioni cioè 21 e rotti da misurazione ed omologazione, effettuata 4/5 anni or sono. Ora la Federazione Italiana di Atletica Leggera per fare cassa ha messo che una mezza che non sia messa sul calendario Nazionale, addirittura non si può chiamare nè mezza-maratona nè maratonina se non si paga la relativa quota di euro 1.700 circa più un euro a concorrente. Ora ditemi voi come può fare a sopravvivere una gara di circa 300 concorrenti se non facendo pagare 25/30 € a concorrente. Per me non è giusto "tassare" così i podisti, pertanto la mia gara non sarà omologata dalla Fidal come mezza (anche se farà parte del Grand Prix Fidal) ma di questo a me non importa, visto che il tracciato storico non consente di fare grossi tempi. Ma dove sta scritto che io non posso chiamarla mezza-maratona? Secondo me è ora che tanti organizzatori che sono nella mia stessa condizione si ribellino e dicano la loro su tale argomento!

P.S. la quota per la Stramarzolina di quest'anno è di € 15,00 con premi per TUTTE le categorie della Fidal, cioè 5 anni x 5 anni e, anche su questo sarebbe ora di fare chiarezza, non va bene che alcune gare, anche con tanti concorrenti, prevedano 2 cat. o al massimo 3 x le donne e da 60 in poi x gli uomini. Scusatemi per lo sfogo, ma credo che sia ora di farci sentire (noi organizzatori). In fede Sauro Mencaroni"