"Mai visto un arbitro così vergognoso!" Durissimo attacco di un direttore sportivo dopo la sconfitta

04.12.2019 11:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Mai visto un arbitro così vergognoso!" Durissimo attacco di un direttore sportivo dopo la sconfitta

Sfuriata del diesse del San Venanzo Giorgio Pambianco dopo aver perso la partita (e il primato in classiofica) contro il Campitello. Durissimo l'attacco all'arbitro Trotta di Foligno. Frasi pubblicate sulle colonne del Corriere dell'Umbria. "Faccio innanzitutto i complimenti al Campitello per la vittoria ma quello che abbiamo visto oggi (domenica, ndr) è qualcosa si surreale!  Pronti via e rigore clamoroso non dato a Cacciamano su entrata a forbice del difensore, bensì fischiata punizione contro. Nell'azione seguente, riusciamo ad andare in vantaggio. Un minuto dopo azione offensiva nostra, Cavalletti protegge palla e rosso diretto per presunta gomitata (è alto 1,65) a un avversario. L'arbitro gli si avvicina dandogli due pacche sul petto e col sorriso in bocca dicendogli "Vai a fare la doccia, dai". Quindi si avvicina alla nostra panchina dicendoci "State zitti cog..., a voi ci penso io". Poi segna due gol il Campitello e finisce il primo tempo". Secondo tempo. "Pronti via, dopo 30 secondi rigore per il Campitello (sbagliato, ndr) che ha visto solo l'arbitro, senza titubare. Nell'azione dopo, entrata a gamba tesa su Sagrazzini (è in ospedale con un taglio di 15 centimetri alla tibia, ndr) senza sanzionare il fallo poi successivamente ammonito. Nell'azione ancora successiva, punizione a nostro favore, testa di Di Croce, deviazione palese di un difensore col braccio, nè rigore, nè angolo per noi. Vergognoso, indisponente, minaccioso e provocatorio per tutta la gara".