Ma quanto costa l'utilizzo dello Stadio di Spoleto? "Una follia!"

27.02.2020 18:11 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Ma quanto costa l'utilizzo dello Stadio di Spoleto? "Una follia!"

La replica dello Spoleto Calcio. "A seguito delle dichiarazioni del Presidente della Pol. Pen. pubblicate nell’articolo del 25 Febbraio 2020 sul sito web Spoletosport.it, nel rispetto per i nostri tifosi e per la città di cui portiamo il glorioso nome, ci vediamo costretti a replicare per rendere note le ragioni alla base della nostra dolorosa scelta di non giocare allo Stadio Comunale di Spoleto.

La Presidente della Polizia Penitenziaria, per la locazione del mese di marzo e per tre settimane del mese di aprile, ha richiesto un pagamento anticipato di euro 7.100,00 derivanti dal seguente calcolo:

- 3.550,00 euro per canone di locazione per il mese marzo e tre settimane del mese di aprile;

- caparra di euro 3.550,00, pari all'ammontare totale del canone di locazione,

Da ultimo, per il necessario rifacimento del manto erboso dello Stadio comunale (assolutamente inidoneo a qualsiasi competizione sportiva e allenamento) avremmo dovuto corrispondere immediatamente una somma tra i 2.000,00 euro e i 5.000,00 euro (con pagamento anticipato).

Quindi la S.S.D. Spoleto Calcio per meno di due mesi di locazione avrebbe dovuto sostenere immediatamente una spesa minima pari ad euro 9.100,00, (che sarebbe potuta arrivare fino alla somma di euro 12.100,00) oltre alle spese per la sicurezza.

Una cifra non ragionevole e assolutamente non giustificata, che ci ha portato, nostro malgrado, a ripiegare su soluzioni alternative con prezzi adeguati al servizio offerto.

Ringraziamo la Presidente della Polizia Penitenziaria per averci gentilmente ospitato per i due allenamenti di prova che hanno reso possibile una valutazione concreta del terreno di gioco e degli interventi necessari da effettuare sullo stesso.

E ovviamente ringraziamo i nostri splendidi tifosi, che ci seguono anche se le partite "in casa" vengono disputate a molti km di distanza da Spoleto".