Le pagelle del Perugia ieri sera contro il Lecce

23.04.2019 11:45 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Lidia Vivaldi
Le pagelle del Perugia ieri sera contro il Lecce

Gabriel 6,5 - Sempre reattivo sui tentativi del Lecce, non può nulla in occasione del gol di Falco, mentre La Mantia riesce a sfruttare il ritardo dell'intera difesa nel chiudere sul secondo palo, ed anche il portiere cade nell'inganno dello schema salentino.
Rosi 6 - Generoso ma talvolta poco preciso, nel finale si dispera per una deviazione su cross di Vido che termina di poco fuori.
Cremonesi 5,5 - Insufficienza, condivisa con Gyomber, per l'amnesia che coinvolge i centrali sul gol dell'1-0, e che avrebbe meritato più attenzione e scaltrezza da parte dell'intera retroguardia.
Gyömbér 5,5 - Nello schema da calcio d'angolo si lascia ingannare da Mancosu e La Mantia, per il resto la sua prestazione è concreta, da difensore navigato.
Mazzocchi 6 - Ingaggia un duello aperto con Falco che spesso lo anticipa, meglio in fase offensiva a supporto di Verre e Melchiorri.
Dal 37' s.t.: Falasco n.g. - Mossa di Nesta per cercare di spingere di più sulla fascia sinistra, ma i minuti sono troppo pochi.
Falzerano 7 - Migliore tra i suoi, attacca con costrutto e non abbassa mai la guardia. Il gol è un'autentica perla, i tiri dalla bandierina invece potrebbero essere sfruttati meglio.
Bianco 6 - Agonismo a centrocampo, a volte anche eccessivo, nel contesto di una partita che viene resa più insidiosa dal campo pesante.
Dragomir 6 - Inizio piuttosto timido, si rivela più vivace nella ripresa e tenta di andare in appoggio al reparto offensivo nel momento cruciale in cui si insegue il pareggio.
Dal 43' s.t.: Sadiq n.g. - Pochi minuti in cui l'occasione più grande che capita sui suoi piedi viene neutralizzata da uno strepitoso Vigorito.
Verre 6,5 - Il suo raggio di azione risulta un po' arretrato, prova ad illuminare la manovra con alcune giocate in collaborazione con Vido, nonché con diversi tentativi personali. Non ha fortuna.
Dal 32' s.t.: Han n.g. - Il suo ingresso vorrebbe dare ulteriore peso all'attacco umbro ma nelle concitate fasi finali gli schemi saltano. Una gran parata doppia di Vigorito nega a lui e a Sadiq la gioia del pareggio.
Vido 6,5 - Fa gran movimento per non concedere agli avversari di ingabbiarlo con la marcatura. Ottima intuizione nel servire in profondità l'inserimento di Falzerano che vale l'1-0.
Melchiorri 6 - Parte forte, costringendo spesso gli avversari a fermare fallosamente le sue iniziative, poi si smarrisce un po'. Nel finale torna a proporsi in avanti ma senza esito.