Le combinazione playoff in serie B: il regolamento

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 445 volte
Le combinazione playoff in serie B: il regolamento

A 90' dal termine del campionato di Serie B le posizioni playoff sono già definite. Al netto di Palermo, Parma e Frosinone ancora in corsa per la promozione diretta, le squadre coinvolte saranno Perugia, Cittadella, Bari, Venezia e due delle tre big citate. Ma come si svolgeranno i playoff per aggiudicarsi l'ultimo posto valido per la Serie A?

Il post-season prevede tre turni di match, con la prima tornata di gare (di sola andata) vedrà la 5^ classificata affrontare l'8^ e la 6^ sfidare la 7^. In caso di parità dopo 90 minuti, la disputa dei tempi supplementari. In caso di ulteriore parità non si disputano i calci di rigore ma vince la squadra meglio classificata nella regular season.

Le due qualificate affronteranno in semfinale, nell'ambito della doppia sfida, la 3^ (match 6^ vs 7^) e la 4^ qualificata (match 5^ vs 8^) con queste due che giocheranno fra le mura amiche. In caso di parità di punteggio dopo 180’ si tiene conto della differenza reti nelle due partite, in caso di ulteriore parità si qualifica per la finale la squadra meglio posizionata in classifica (non si disputano quindi i tempi supplementari).

Infine la finale. Le due squadre qualificate disputano gare di andata e ritorno, quest’ultima in casa della meglio classificata in campionato. In caso di parità di punteggio dopo 180’ si tiene conto della differenza reti nelle due partite, in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra meglio posizionata in classifica al termine del campionato. Solo nel caso in cui le due squadre avessero terminato il campionato con lo stesso punteggio in classifica, la gara di ritorno prevederebbe anche i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore.