La situazione in Serie B dopo le gare di ieri sera: la classifica offre tanti spunti

23.04.2019 15:01 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
La situazione in Serie B dopo le gare di ieri sera: la classifica offre tanti spunti

Pasquetta in campo in Serie B, in un trentaquattresimo turno eccezionalmente compresso in una sola giornata. Apertura con il botto, con il tre a zero del Benevento sul campo dell'Hellas in uno scontro play-off risolto dallo show di Massimo Coda, autore di una tripletta. Risultato bissato qualche ora dopo dalla capolista Brescia, nel secondo anticipo contro la Salernitana. Le Rondinelle consolidano il primato e compiono un altro fondamentale passo verso la promozione diretta. Resta in scia al primo posto il Lecce di Liverani, che supera in trasferta il Perugia con La Mantia e Falco. Frena il Palermo, che non va oltre l'uno a uno nel testacoda con il Padova: illude Trajkovski, ripreso dopo nemmeno un minuto da Nico Pulzetti. Zero a zero tra Carpi e Pescara, unica gara senza reti di giornata. Lo Spezia va k.o. a Cosenza, ma conserva il settimo posto: partita indirizzata dal rosso dopo appena dodici minuti a Mora e decisa da un gol di Dermaku, che consegna di fatto la salvezza ai bruzi. Stessa sorte per Cremonese e Ascoli, che salgono a quota quarantadue punti in virtù dei successi rispettivamente su Cittadella e Venezia. Pari e patta, infine, tra Foggia e Venezia: i Satanelli si fanno rimontare un doppio vantaggio e falliscono il sorpasso sugli amaranto, che restano in zona play-out

LA CLASSIFICA - Brescia 63; Lecce* 60; Palermo 57; Benevento 53; Pescara* 50; Hellas Verona 48; Spezia 46; Cittadella, Perugia 45; Ascoli, Cosenza*, Cremonese 42; Salernitana 38; Crotone 34; Venezia 33; Livorno, Foggia 31; Carpi, Padova* 26.
*una partita in più