La Sir Safety torna già in campo! Domani amichevole al PalaEvangelisti!

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 78 volte
La Sir Safety torna già in campo! Domani amichevole al PalaEvangelisti!

È tornata a riassaggiare il PalaEvangelisti la Sir Safety Conad Perugia.

Dopo il trionfale weekend di Civitanova, culminato con la conquista della Supercoppa Italiana, Lorenzo Bernardi ed i suoi ragazzi hanno ripreso possesso del palazzetto di Pian di Massiano per intraprendere la preparazione all’esordio in Superlega domenica 15 ottobre in casa contro Padova (da oggi prevendita aperta).

Seduta di pesi divisa in gruppi oggi pomeriggio, allenamento tecnico domattina. Questo il programma preparato dallo staff tecnico bianconero per la ripresa, mentre domani pomeriggio, con inizio intorno alle ore 17:00, è stato organizzato un test con la Biosi Indexa Sora, formazione al suo secondo anno di Superlega.

Occasione importante per i Block Devils per non perdere ritmo di gioco e per dare spazio a tutta la rosa contro una formazione avversaria di campionato di Perugia.
Sora, reduce dall’eliminazione nei sedicesimi di Coppa Italia con Milano, è anch’essa alla ricerca della miglior condizione e dei giusti automatismi in vista dell’inizio della stagione regolare dopo aver cambiato molto rispetto allo scorso anno sia in panchina, con l’arrivo di Barbiero, sia in campo. Tre i “reduci” titolari: il regista Seganov, lo schiacciatore Rosso ed il libero Santucci. A completare l’ipotetica formazione tipo l’opposto serbo Petkovic, la coppia di centrali Mattei-Caneschi ed il martello americano Fey.

Lorenzo Bernardi, che ha ritrovato i ragazzi carichi, con il morale ovviamente alto e tutti in buone condizioni, ruoterà con ogni probabilità tutti i suoi effettivi, dando campo e minutaggio a chi in Supercoppa è stato meno impiegato. Il tecnico bianconero vuole subito rivedere il gruppo concentrato e determinato nella ricerca nei sincronismi di squadra anche perché l’avvio di Superlega è subito impegnativo (match casalingo con l’insidiosa Padova di Travica e Randazzo, poi subito doppia trasferta sui difficili campi di Verona e Piacenza) e perché mercoledì 18 ottobre c’è per la Sir subito un'altra sfida fondamentale per la stagione con il quarto di Coppa Italia casalingo contro la vincente tra Piacenza a Padova (in programma dopodomani) che mette in palio il pass per la Final Four. Proprio per questo tenere tutta la rosa sulla corda diventa fondamentale con tanti impegni ravvicinati.