La Sir Safety Conad Perugia e il momento-no! Netta sconfitta anche a Siena!

12.10.2018 08:43 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 402 volte
La Sir Safety Conad Perugia e il momento-no! Netta sconfitta anche a Siena!

Sconfitta in quattro set a Siena, nell’ultimo test amichevole prima dell’inizio della Superlega (domenica in casa con Latina), per la Sir Safety Conad Perugia.

I Block Devils cadono 3-1 al PalaEstra contro i padroni di casa dell’Emma Villas al termine di una sfida caratterizzata, in casa bianconera, ancora da alti e bassi nel rendimento in campo.

In particolare, come successo durante la Supercoppa, nella gestione dell’errore. 33 quelli gratuiti in quattro set (di cui ben 24 al servizio), troppi per la formazione di Lorenzo Bernardi che ha messo in luce anche momenti di bel gioco, non riuscendo però a dare continuità ai fondamentali, vedi il servizio (dove sono arrivati anche 8 ace) ed il muro (8 i vincenti).

Ne è venuto fuori un match comunque combattuto con Siena (19 per Hernandez, 16 per Ishikawa) brava a recuperare nei primi due parziali e più cinica e concreta nelle fasi decisive (portando a casa tutti i set finiti ai vantaggi).

Nella metà campo bianconera prova importante ancora per Atanasijevic (25 punti con il 55% in attacco, 2 ace e 2 muri), punto di riferimento offensivo principale della Sir. 20 i palloni vincenti di Leon (di cui 6 dalla linea dei nove metri) anche se ancora il martello cubano deve e può crescere in fase offensiva. Da sottolineare anche i due buoni set (il terzo ed il quarto) dell’americano Seif in regia ed il solito concreto Della Lunga, giocatore di affidabilità e qualità.

Adesso per i Block Devils ultimi allenamenti al PalaBarton prima dell’esordio di domenica in Superlega. Doppia seduta domani, rifiniture sabato pomeriggio e domenica mattina. Due giorni fondamentali per lavorare su alcuni aspetti specifici e sulla tenuta in campo. Perché domenica inizia il campionato e Perugia deve farsi trovare pronta.

 

LA PARTITA

 

Nel primo set Perugia gioca bene e conduce il parziale per larghi tratti spinto da un buon Lanza e dai colpi da posto due di Atanasijevic. Avanti di cinque lunghezze (16-21), gli ingranaggi bianconeri si inceppano. Siena risale con il fondamentale del muro (2 a testa per Gladyr ed Ishikawa nel set) e fa suo il parziale al vantaggi 26-24.

Canovaccio similare nella seconda frazione. I Block Devils salgono a muro (4 nel set, nessuno nel primo) ed hanno sempre in Atanasijevic la loro sicurezza offensiva (6 punti nel parziale per il bomber bianconero). La Sir arriva ancora avanti allo sprint finale (19-21) ed ancora arriva la rimonta toscana con l’implacabile Hernandez (7 palloni vincenti in questo set) che porta Siena al doppio vantaggio (25-23).

Arriva la reazione bianconera nel terzo set. Bernardi inserisce Seif in cabina di regia, soprattutto Perugia sale di tono al servizio con Leon che lascia andare il braccio dai nove metri (4 gli ace del cubano, 5 di squadra). Proprio il numero 9 perugino (9 palloni vincenti) ed ancora Atanasijevic (8 punti, 75% in attacco) sono gli attori principali di una frazione che la Sir si porta a casa 21-25.

Nel quarto set l’equilibrio regna sovrano. Bernardi conferma Seif in regia e dà spazio a Della Lunga per Lanza. Si gioca praticamente punto a punto per tutto il parziale con proprio Della Lunga positivo sotto rete e la coppia Leon-Atanasijevic a tenere l’attacco perugino. Si arriva nuovamente ai vantaggi e nuovamente il guizzo decisivo è dei padroni di casa che chiudono 27-25.

 

IL TABELLINO

 

EMMA VILLAS SIENA - SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-1

Parziali: 26-24, 25-23, 21-25, 27-25

EMMA VILLAS SIENA: Marouf 2, Hernandez Ramos 19, Gladyr 13, Mattei 3, Ishikawa 16, Maruotti 12, Giovi (libero), Giraudo, Cortesia 1. N.e.: Vedovotto, Spadavecchia, Johansen. All. Cichello

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 1, Atanasijevic 25, Podrascanin 7, Ricci 3, Leon Venero 20, Lanza 6, Colaci (libero), Galassi, Seif 1, Piccinelli, Della Lunga 3. N.e.: Hoogendoorn. All. Bernardi.

LE CIFRE – SIENA: 21 b.s., 6 ace, 42% ric. pos., 24% ric. prf., 56% att., 9 muri. PERUGIA: 24 b.s., 8 ace, 52% ric. pos., 22% ric. prf., 51% att., 8 muri.