La Pallavolo Perugia batte Moie nel campionato di B2 femminile

25.03.2019 12:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
La Pallavolo Perugia batte Moie nel campionato di B2 femminile

Serviva una vittoria da tre punti ed è arrivata. La Pallavolo Perugia non ha fallito lo scontro salvezza contro Moncaro VTA Moie, regolando le marchigiane al ‘Capitini’ con un netto 3-0. Successo che consente alla squadra di Marangi di mantenere una distanza di sicurezza dalla ‘zona rossa’, nell’attesa di sfidare a domicilio (sabato 30 marzo) le toscane di Montespertoli, attualmente terzultime. Un mese di marzo decisivo che la 3M Perugia ha sin qui affrontato ottenendo 5 punti in 4 gare, con l’obiettivo di chiudere la pratica salvezza senza doversi ‘affidare’ alle ultime giornate e soprattutto ai risultati delle altre. Contro Moie non c’è stata praticamente storia (3-0). Le marchigiane ultime in compagnia dell’altra squadra anconetana, Conero, hanno evidenziato tutti i limiti della loro stagione, anche se si sono presentate al ‘Capitini’ con la fama di chi, recentemente, ha portato via punti a San Giustino e Empoli. Sugli spalti del ‘Capitini’ ha fatto registrare la sua presenza anche il Consigliere con delega allo sport del Comune di Perugia, Clara Pastorelli, che ha seguito divertita le fasi del match e nel post gara si è piacevolmente intrattenuta con atlete e dirigenti.

Per una delle partite più importanti della stagione, Marangi si è affidato alla vecchia guardia. Con il rientro di Michela Mastroforti nel ‘suo’ ruolo di libero, Arianna Cicogna è tornata sul lato in coppia con il capitano Silvia Rossit. Marta Pero si è di nuovo guadagnata una maglia da titolare al fianco di Ragnacci al centro, mentre Bertinelli (palleggio) e Francia (opposto) hanno completato lo starting six.

Il primo set ha sin dalle prime battute evidenziato il gap tecnico e motivazionale tra le due formazione. Rossit e compagne hanno sempre mantenuto una distanza di sicurezza e centrato il vantaggio senza affanni (25-18). Più combattuto il secondo parziale, non tanto per merito di Moie quanto per alcuni errori commessi dalla formazione perugina, che in ogni caso ha chiuso ‘la pratica’ con un buon vantaggio (25-19). Nel terzo set si è tornati allo standard del primo, con la 3M che è partita forte ed ha così ammortizzato la reazione della marchigiane che si è fermata sul ’18’ (25-18).

Guido Marangi, coach Perugia: “Complimenti alle ragazze che hanno reso semplice una partita che non lo era, mettendo in campo ciò che avevamo preparato in settimana. Spazio al gruppo storico? Abbiamo tante frecce al nostro arco. In questo caso ho pensato che la coppia Rossit-Cicogna potesse darci qualcosa in più sul piano della ricezione. Ora la salvezza palla per la partita di sabato prossimo a Montespertoli. Dovremo essere bravi a prepararla bene.

PERUGIA – MONCARO VTA MOIE 3-0 (25-18, 25-19, 25-18)

PERUGIA: Francia 23, Ragnacci 8, Cicogna 8, Bertinelli 7, Pero 5, Rossit 4, Zappacenere (L2) 1, Mastroforti (L1). N.E. Nana, Terchi, Tarducci, Zirotti. All.: Marangi. Assistente: Vinti.

MOIE: Pirro 11, Luciani 8, Cesaroni 6, Baroli 5, Paparelli 1, Pizzichini 1, Sopranzetti (L), Pelingu, Zamora, Della Rosa. All.: Nica. Ass.: Giardinieri.

ARBITRI: Dario Grossi e Andrea Bonomo