La Grifo Perugia torna a vincere nel campionato di calcio femminile

12.03.2018 09:00 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 143 volte
La Grifo Perugia torna a vincere nel campionato di calcio femminile

La Grifo Perugia rialza la testa con una vittoria eclatante ai danni della malcapitata San Bernardo Luserna. Il 7-0 finale lascia davvero poco spazio alle interpretazioni. Biancorosse padrone del campo sin dai primi minuti fino al novantesimo. Da segnalare la doppietta di Giulia Fiorucci ed i bellissimi gol di Brozzetti e Tuteri.

CRONACA

Monetini, al 4', su angolo battuto da Tuteri insacca di testa e porta subito la Grifo avanti.
 Al 10' Giulia Fiorucci arrotonda e mette subito in sicurezza il vantaggio, mentre 6 minuti più tardi il tecnico Belia deve operare il primo cambio: esce l'autrice del primo gol, Monetini, infortunata, entra al suo posto Accettoni. E al 25' c'è il tris iancorosso: Brozzetti in semirovesciata pennella una traiettoria che fulmina l'estremo difensore del Luserna. Passano appena due minuti e Tuteri, su assist dal fondo di Accettoni, calcia di prima intenzione ad occhi chiusi: rete stupenda e 4-0. Mezz'ora shock per le ospiti. Il primo tempo si chiude quì, con il match di fatto già ampiamente deciso. Nella ripresa trovano spazio tutte le atlete che fino ad ora hanno avuto un minutaggio minore. Al 54' è 5-0 con la doppietta di una Giulia Fiorucci particolarmente ispirata quest'oggi. A metà ripresa arriva il 6-0 di Narcisi, mentre a 6' dal termine della gara è la subentrata Pellegrino a fissare il punteggio finale sull'eclatante 7-0.

GRIFO PERUGIA - SAN BERNARDO LUSERNA 7-0 (4-0)

GRIFO PERUGIA: Bayol, Alessi (22' st Serluca), Monetini (16' pt Accettoni), Fiorucci C., Bylykbashi (1' st Pellegrino), Rosmini (19' st Petrarca), Tuteri, Brozzetti (14' st Bianconi), Fiorucci G., Timo, Narcisi. A disp.: Cerasa, Ceccarelli. All.: Belia

LUSERNA: Calabrese, Pirozzi, Capello, Maino, Ippolito, Ferrero, Prencipe, Savatteri, Ara, Petronio, Reggio. A disp.: Thiam, Chiappino, Scarpelli, Botta, Paladino.

RETI: 4' pt Monetini (GP), 10' pt e 9' st Fiorucci G. (GP), 25' pt Brozzetti (GP), 27' pt Tuteri (GP), 22' st Narcisi (GP), 39' st Pellegrino (GP)

ARBITRO: Valerio Bocchini di Roma 1 (Massini-Profidia)