La Don Bosco in festa dopo aver portato a casa la "Leni Cup 2020"

10.02.2020 19:50 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
La Don Bosco in festa dopo aver portato a casa la "Leni Cup 2020"

E' stata la Don Bosco ad aggiudicarsi la finale umbra della Leni Cup 2020 al termine di una partita avvincente, a fasi alterne, contro un avversario che si e' dimostrato forte, compatto, meritevole anch'esso di applausi come la squadra dell' Olimpia Collepepe Pantalla che ha reso veramente dura la vittoria della societa' giallorossa del Presidente Papa e che ha dovuto beneficiare della differenza reti a suo favore scaturita nelle eliminatorie valevole come bonus in caso di parita' dopo le due prove in cui si sono misurati i ragazzi scesi in campo.

Si perche' queste finali sono state.organizzate su due risultati: quello dei tempi di gioco in cui ha prevalso la Don Bosco per 2 a 1 e quello tecnico degli shoot out in cui ha visto la supremazia numerica dell' Olimpia. Ha dare il primo posto

ai perugini e' dunque stata la miglior differenza reti nei turni di eliminazione precedenti.

Negli altri incontri hanno avuto la meglio nell' ordine la compagine B della Don Bosco su una buona Nuova Alba, mentre, a seguire, e' stato il Solomeo Castel Rigone ad aggiudicarsi il terzo posto sul Torgiano beneficiando anche in questo caso del predetto "bonus".

Teatro di queste finali del primo torneo Leni Cup e' stata il campo di Via S.Prospero a Perugia dell' opera salesiana del capoluogo alla presenza di un folto pubblico costituito dai genitori dei giovanissimi in gara che hanno fatto un tifo acceso ma corretto per la squadra in cui militava il proprio figlio. 

Con le riprese della emittente televisiva Umbria Tv si e' svolta la rituale premiazione finale che e' consistita in un attestato di partecipazione e materiale sportivo offerto dallo sponsor del Torneo.

La fatidica coppa dei vincitori e' stata consegnata al capitano della Don Bosco dall'assessore allo sport del Comune di Perugia Dr.ssa Clara Pastorelli (nella foto) che ha voluto confermare l'appoggio del massimo Ente della nostra citta' per la fase nazionale che si terra' nel mese di maggio prossimo cui vedra' le migliori otto formazioni italiane contendersi il trofeo. Un ringraziamento doveroso a tutte le societa' che hanno onorato al meglio la competizione, a tutti i dirigenti e tecnici che hanno guidato i ragazzi nell'impegno durato un mese e al  delegato tecnico del CSI Sig. Stafisso che messo a disposizione del Comitato Regionale umbro della PGS i direttori di gara.