La crescita del Collepieve: parte una nuova fase di sviluppo della società di calcio

13.03.2018 13:16 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 244 volte
La crescita del Collepieve: parte una nuova fase di sviluppo della società di calcio

Non si ferma il duro e grande lavoro per la rinascita del Collepieve. Si perchè chi si iscriverà ora paghi solo 50 euro che verranno scontate a chi si iscriverà a settembre. Tra le tante novità quasi definitiva l’affiliazione con un importante club di serie A che ha come obiettivo quello di formare i tecnici delle proprie società affiliate ed osservare i ragazzi e la loro crescita. Una scelta scrupolosa e attenta ben studiata per la crescita dei nostri tecnici che saranno il punto forte della nuova stagione. L ‘incontro con tre nuovi mister patentati Uefa B si è concluso positivamente. Si perché il Collepieve ha deciso di seguire la richiesta del Centro Tecnico Federale di Coverciano e quindi di investire tutto nei giovani e nei loro formatori. Uno Staff che si sta formando sotto l ‘attenta osservazione del Presidente Stefano Violini e la responsabile del Settore Giovani Marta Gelosia neo patenta Uefa A che insieme hanno deciso di dare ad ogni squadra due mister il primo tesserato Uefa e al secondo che collaborerà sarà pagata l'iscrizione al corso da allenatore Uefa C. Dal 9 al 13 Luglio e dal 16 al 20 Luglio ci sarà uno stage per gli allenatori per far conoscere la nuova metodologia di allenamento del Collepieve e far familiarizzare con presidente e responsabile i tecnici per completare lo staff. Stage a cui parteciperanno anche i tecnici del club affiliato di serie A. Tante le novità in quel di di Pretola tra cui la conferma per il 2018/19 di una squadra Juniores e al vaglio la decisione di una prima squadra che militerà in Seconda Categoria. Una ventata di nuovo quindi insieme ad un “offerta lancio ” sul costo dell’iscrizione e un estate che promette tanto calcio e divertimento.