Il punto sulla serie B alla vigilia di un nuovo turno incandescente

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 105 volte
Il punto sulla serie B alla vigilia di un nuovo turno incandescente

Neanche il tempo di analizzare i risultati della 35^ giornata che il campionato di Serie B torna nuovamente in campo con il turno infrasettimanale. Nell'ultimo turno - come di consueto - non sono mancate le sorprese. Quello che non sorpredne più è l'Empoli che supera per 3-2 la Pro Vercelli portandosi a +11 sulle dirette concorrenti ipotecando la promozione diretta. Molti pareggi sia in zona play-off che in zona retrocessione dove c'è da segnalare l'exploit della Ternana.

L'Empoli con un piede e mezzo in Serie A - Il successo interno sulla Pro Vercelli consente alla truppa di Andreazzoli di portarsi a +11 su Palermo e Frosinone, rispettivamente fermate sul pareggio da Cremonese e Spezia. I toscani sono dunque vicinissimi al ritorno in Serie A mentre per il secondo posto ci sarà ancora da lottare.

Giornata ricca di pareggi - Sono solo tre le partite terminate senza parità. Un dato che conferma l'equilibrio assoluto che regna in questo torneo. Al di là degli stop di Palermo e Frosinone, sorprende anche il pareggio conquistato in extremis dal Pescara contro il Bari che continua a sprecare occasioni su occasioni.

Exploit Ternana, rinascita Avellino -In fondo ci si muove poco se non con due risultati a
sorpresa. Su tutti, la vittoria per 3-0 della Ternana sul campo del Novara, incapace di reagire ad un momento di crisi incredibile. Trova continuità l'Avellino che dopo aver battuto il Perugia tra le mura amiche, pareggia a Chiavari confermando gli effetti positivi della cura Foscarini.