Il programma delle iniziative di domani e mercoledì a Perugia per festeggiare San Costanzo

27.01.2020 15:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il programma delle iniziative di domani e mercoledì a Perugia per festeggiare San Costanzo

Il calendario di iniziative per celebrare il santo patrono di Perugia prenderanno il via martedì 28 gennaio alle 17 con la Luminaria, che da Palazzo dei Priori raggiungerà la Basilica di San Costanzo, attraversando il centro storico della città. A presiedere la processione sarà S.E. Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia e Città della Pieve. Vi prenderanno parte anche il Sindaco Andrea Romizi e rappresentanti dell’amministrazione comunale, nonchè delegazioni in costume dei cinque rioni storici della città.

Nella basilica dedicata al Santo si terranno i Vespri, a partire dalle ore 18,00, con l’Offerta del cero e dei doni e i canti della Corale della Polizia Municipale di Perugia. Subito dopo (dalle 19,00 alle 24,00), nel primo chiostro della chiesa di San Pietro, sarà possibile partecipare alla degustazione gratuita di prodotti locali del partenariato Benedicta Umbria, a cura della Fondazione per l’Istruzione Agraria, in collaborazione con il Magnifico Rione di Porta San Pietro.

Mercoledì 29, le celebrazioni proseguono con le Sante Messe in programma alla chiesa di San Costanzo alle ore 8, 10 e 11.30, mentre in Borgo XX Giugno andrà in scena il consueto appuntamento con la Fiera Grande di San Costanzo, a cura dell’associazione L’arte e la terra, con circa 70 operatori presenti lungo la via dalle 8 alle 20. Alle ore 11,00 è prevista l’inaugurazione ufficiale con il taglio del nastro, alla presenza delle autorità e dei partner della fiera, a cui farà seguito la tradizionale degustazione del grande Torcolo, di ben 8 metri, offerto dal Forno di Fontignano di Gabrielli Marilena, accompagnato dal vin Santo di Montefalco. 

Alle 12 la tradizionale degustazione gratuita di Torcolo in Corso Vannucci, offerta dai forni della città in collaborazione con Cna, Confartigianato, Confcommercio e Associazione Italiana Sommelier. 18 i forni partecipanti: Co.Fo.Pa., Dolce Perugia, Faffa dal 1851 Il fornaio, Il Forno di Fontignano di Gabrielli Marilena, GMF - Punto vendita Emisfero, Industria Dolciaria Piselli Junior, L’arte del pane di Duranti Santino, Lupi Alessandro, Nuova Pasticceria Ambrosiana, Panetteria Alunni Gianfranco e figli, Panetteria Pasticceria Antica Perugia, Panetteria Pasticceria Cerquiglini, Panetteria Pasticceria Gionangeli Adelio, Panetteria Pasticceria Lucaroni, Pasticceria Etrusca, Da Severo Bottega Bistrot, Forno Deliziosi Pasticci, Il Forno di Fontignano di Rossi Marco e Russo Antonio.

Infine, per l’intera giornata di mercoledì 29 gennaio, il Centro G. Alessi di via Mazzini ospiterà i laboratori gratuiti (senza prenotazione) “La Scienza nel Torcolo”. Gli appuntamenti, a cura del Post, saranno riservati a bambini dai 5 agli 11 anni, dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30 con due incontri la mattina e quattro il pomeriggio per 30 bambini ciascuno. A chiudere la due giorni di celebrazioni per San Costanzo sarà, alle 18, nella Cattedrale di San Lorenzo, la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Gualtiero Bassetti con la partecipazione dei Vescovi umbri e delle autorità cittadine.