Il Perugia Under 16 battuto in casa dalla Roma per 4-2

12.03.2018 11:14 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 85 volte
Il Perugia Under 16 battuto in casa dalla Roma per 4-2

PERUGIA: Cerbini, Baldoni, Pomerani (20′ st Mattioli), Bacchi (1′ st Giustozzi), Torcolacci (1′ st Giustini), Tozzuolo, Sorbelli, Corradini, Mangiaratti, Finetti, Corrado (39′ st Busini). A disp.: Conte, Sgrò. All. Migliorelli G.

ROMA: Rossi, Mutera, Suffer, Carlucci, Tripi, Ciucci, Cancellieri (1′ st Travaglini), Bove (15′ st Silvestri), Milanese (26′ st Modugno), Astrologo, Ciervo (15′ st Antenori). A disp.: Trovato, Tomassini, Buttaro, Morichelli, Petrucci. All. Falsini G.

ARBITRO: Filippo Giaccaglia di Jesi (Silvioli e Rancani di Foligno)

RETI: 12′ pt e 39′ pt Milanese (R), 29′ pt Ciervo (R), 15′ st Travaglini (R), 18′ st Mangiaratti (P), 39′ st (rig.) Finetti (P)

PERUGIA – L’Under 16 della Roma non fa sconti e batte 4-2 il Perugia cogliendo la quinta vittoria consecutiva con 15 reti realizzate negli ultimi 3 incontri. Buona comunque la prova dei ragazzi di Migliorelli anche se c’è stato qualche errore individuale di troppo che ha agevolato gli avversari. Positiva la reazione dei Grifoni nella seconda parte della gara. Di Mangiaratti (5° gol in campionato) e Finetti (3^ rete stagionale) i gol biancorossi.

Come già fatto nelle altre gare si inizia con il ricordo di Davide Astori. All’8′ primo tiro in porta della Roma e Cerbini attento para in due tempi. Al 12′ però c’è un retropassaggio avventato verso il portiere biancorosso, Milanese intuisce tutto, si invola verso la porta e segna la rete del vantaggio. Al 17′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo palo della Roma. Il Perugia prova a giocare la palla costringendo a qualche fallo di troppo degli avversari che subiscono due ammonizioni. Al 24′ grande occasione per Mangiaratti che solo davanti a Rossi si fa respingere il tiro, palla che arriva a Corrado la cui conclusione è centrale. Alla mezz’ora la Roma raddoppia con Ciervo. Al 39′ tiro potente di Ciervo, Cerbini respinge ma Milanese è più veloce di tutti a ribadire in rete il 3-0.

Nella ripresa si apre sotto la pioggia e con un gran tiro da fuori area di Travaglini con Cerbini che vola a deviare la conclusione in calcio d’angolo. Travaglini che si riscatta poco dopo presentandosi solo davanti al portiere biancorosso che riesce a toccare la palla senza però evitare la rete. Il Perugia però non molla e tre minuti dopo Mangiaratti si infila tra la difesa giallorossa e accorcia le distanze, 1-4. I giallorossi sprecano altre occasioni per arrotondare il punteggio così al 39′ i biancorossi segnano ancora con Finetti su calcio di rigore. Nei minuti di recupero Corradini entra in area ma il suo tiro colpisce l’esterno della rete spegnendo così le speranze di una ipotetica rimonta. Finisce 2-4.

In classifica, Perugia che rimane a quota 30 (7° posto) sempre in lotta per un posto play-off mentre la Roma replica alla vittoria del Napoli rimanendo al primo posto con un vantaggio di quattro punti (52 vs 48).