Il Perugia battuto dalla Lazio in casa nel campionato di Serie B di calcio femminile

06.11.2019 08:01 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il Perugia battuto dalla Lazio in casa nel campionato di Serie B di calcio femminile

Non arriva la prima vittoria in Serie B Femminile per il Perugia, che sul campo di casa dell’Antistadio Renato Curi cede nel quarto turno di campionato alla forte Lazio per 2-0, formazione che verosimilmente si giocherà la promozione in Serie A. In una gara fortemente condizionata dal maltempo, con la gara che è stata addirittura sospesa intorno alla metà del primo tempo, il Perugia ha giocato con coraggio, sfiorando più volte la rete del vantaggio nella prima parte di gara. La sospensione, e il successivo campo ai limiti della praticabilità, ha reso tutto più difficile per le Grifoncelle, che alla lunga hanno ceduto alla maggiore malizia ed esperienza delle biancazzurre. A decidere la gara un gol al sesto minuto di recupero del primo tempo di Coletta, e a metà ripresa il raddoppio su rigore di Pezzotti. Mister Paolo Damiani ha commentato con amarezza l’esito della partita: «Sostanzialmente ci sono state due partite, una con il campo asciutto e l’altra dopo la sospensione. All’inizio abbiamo giocato alla pari, forse anche meglio della Lazio in quanto a gioco ed occasioni create, ne conto almeno tre clamorose con le quali poter andare in vantaggio. Dopo la sospensione è venuta fuori la grande esperienza di una squadra che si giocherà la vittoria del campionato, non hanno sostanzialmente più corso rischi in difesa perché giocavano con grande aggressività e non cercavano di giocare il pallone, ma solo di allontanarlo dalla propria area. A noi manca questo ancora: un pizzico di scaltrezza di in più, di esperienza nel leggere queste situazioni, di sporcare i palloni quando serve. Giochiamo bene, ce lo riconoscono tutti, e quindi si tratta solo di una questione di tempo e di perseveranza, ma i risultati arriveranno. Le ragazze sono consapevoli delle loro qualità e stanno lavorando tutte le settimane con grandissima convinzione e dedizione. Usciamo dal campo senza punti ma ancora una volta con la certezza che stiamo crescendo e che arriverà anche il nostro momento. Ora testa alla Coppa Italia – il 10 novembre le Grifoncelle saranno di scena a Cesena – e poi ancora una sfida difficilissima in campionato contro un’altra squadra che gioca per la vittoria finale, il Napoli. Ma senza paura, con le nostre idee, ce la giochiamo con tutte».

Perugia-Lazio 0-2
Perugia Bayol, Serluca (46′ Monetini), Rosmini (85′ Bortolato), Tuteri, Ceccarelli, Angori, Bylykbashi (46′ Brozzetti), Petasecca, Zelli (71′ Fiorucci Giulia), Piselli, Ferretti. (Marroccoli, Petrarca, Di Fiore, Moscatelli). Allenatore Damiani
Lazio Vicenzi, Colini, Pezzotti (82′ Berarducci), Savini, Santoro, Castiello, Coletta (66′ Clemente), Di Giammarino, Pittaccio, Gambarotta, Visentin (77′ Cianci). (Natalucci, Vaccari, Lombardozzi, Palombi, Proietti, Duo). Allenatore Tesse
Arbitro Silvia Gasperotti di Rovereto
Reti 45’+6′ Coletta, 70′ Pezzotti rigore
Note Ammonite Brozzetti, Fiorucci Giulia