E' un momento "particolare" nella storia recente del Perugia...

20.02.2020 10:58 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
E' un momento "particolare" nella storia recente del Perugia...

Così La Nazione in edicola oggi inquadra il momento attuale del Perugia. Uno striscione indirizzato al presidente Santopadre e alla squadra. Senza equivoci. Con le parole di Serse Cosmi. I tifosi della Nord si fanno sentire dopo l’ultima sconfitta sul campo del Frosinone e hanno appeso uno striscione ieri all’ingresso della gradinata. La scelta non è casuale, i giocatori quando entrano con l’auto nel piazzale degli spogliatoi non possono non vederlo. «Presidente e giocatori, anche noi non vogliamo farci prendere per il c... in giro per l’Italia», questo il messaggio. E le parole sono le stesse utilizzate dal tecnico biancorosso al termine della partita con il Frosinone. Nello sfogo contro l’atteggiamento della squadra, Cosmi aveva detto che di essere stufo di farsi prendere per i fondelli in giro per l’Italia. Frasi forti che hanno comunque trovato il sostegno della società. Il presidente il giorno successivo si è schierato dalla parte dell’allenatore, gli ha concesso carta bianca. Ma senza parlare, perché il giorno successivo ha deciso per il silenzio stampa prima e dopo le partite. I tifosi, invece, non parlano solo alla squadra ma anche al presidente Santopadre, allargando, quindi, i destinatari del messaggio. Insomma la settimana si è conclusa male con la sconfitta allo «Stirpe» e quella cominciata è stata all’insegna delle prese di posizione. L’epilogo della settimana sarà la sfida con l’Empoli, lunedì sera al Curi. E tutti si attendono una reazione da parte della squadra. Perché adesso il gioco si fa veramente duro.