Domani alle 16 si gioca Azimut Modena-Sir Safety Conad Perugia ed emozioni a non finire...

24.04.2019 14:25 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Domani alle 16 si gioca Azimut Modena-Sir Safety Conad Perugia ed emozioni a non finire...

Azimut Leo Shoes Modena - Sir Safety Conad Perugia
1-2 nella serie

 

Precedenti: 23 (14 successi Modena, 9 successi Perugia)
Precedenti in questo Campionato: 3 volte in Regular Season con 2 successi Perugia (3-1 all’andata 1-3 al ritorno), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (1 successo Perugia 3-0).
Precedenti nei Play Off: 6 precedenti nei Play Off Scudetto, in Semifinale 2018/19 (1 successo Modena, 2 successi Perugia), in Finale 2015/16 (3 successi Modena).
EX: Simone Anzani a Perugia nel 2017-2018, Denys Kaliberda a Perugia nel 2015-2016, Ivan Zaytsev a Perugia (Sir Umbria Volley) dal 2016 al 2018.
A CACCIA DI RECORD
Solo nei Play Off: Aleksandar Atanasijevic – 9 punti ai 1100 e - 2 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Carriera: Simone Anzani – 5 battute vincenti alle 100, Maxwell Holt – 14 attacchi vincenti ai 1000, Denys Kaliberda – 2 muri vincenti ai 100, Tine Urnaut – 13 punti ai 3000 (Azimut Leo Shoes Modena); Aleksandar Atanasijevic – 37 punti ai 4000, Dore Della Lunga – 6 attacchi vincenti ai 1000, Sjoerd Hoogendoorn – 17 punti ai 2000, Wilfredo Leon solo nella stagione 2018/19 – 11 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).

Salvatore Rossini (Azimut Leo Shoes Modena): “La partita di lunedì ha avuto sicuramente una svolta nel terzo set, quando ci siamo fatti recuperare un vantaggio molto importante. Dobbiamo partire sicuramente da quell'errore perché in gara 4 non dovremo mai staccare la spina. Il rammarico lo lasciamo alle spalle, abbiamo un match da giocare giovedì e abbiamo tutta l’intenzione di vincere davanti a un PalaPanini che sarà straordinario, per poi tornare a Perugia e giocarci la bella”.
Fabio Ricci (Sir Safety Conad Perugia): “Abbiamo mantenuto il vantaggio del fattore campo, giovedì andiamo a Modena è sappiamo che là è dura giocare. Faremo la nostra partita per centrare la Finale ben sapendo che affrontiamo una squadra forte che non smette mai di giocare e che questa è una serie nella quale, finché non cade l’ultimo pallone, nulla è deciso”.