Conto alla rovescia per il Memorial Claudio Giri di beach volley

19.08.2019 13:58 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Conto alla rovescia per il Memorial Claudio Giri di beach volley

È conto alla rovescia per le iscrizioni della sesta edizione al Memorial Claudio Giri che sino a giovedì prossimo accetterà le domande di partecipazione e poi, in base al numero di squadre, elaborerà la formula da adottare all’appuntamento dell’estate 2019. Risulta dunque ancora possibile fornire l’adesione al torneo di sand volley 3x3 misto e i ritardatari si stanno attrezzando per allestire un organico che sia il più competitivo possibile. Come da tradizione giocheranno congiuntamente femmine e maschi, in campo andranno tre elementi che possono essere (2 uomini + 1 donna oppure 2 donne + 1 uomo) ma per evitare qualsiasi problematica si possono avere anche due riserve (una per sesso) per ciascun giorno di gara. Le persone che vogliono partecipare ma non hanno la squadra possono lasciare il proprio nominativo per essere aggregate ad altri e formare un team con compagni nelle stesse condizioni. Il fine settimana di sabato 24 e domenica 25 agosto la pallavolo umbra ricorderà uno dei personaggi più amati del mondo delle schiacciate sui campi dello stabilimento balneare Zocco Beach a San Feliciano grazie all’organizzazione curata dalla onlus Associazione Claudio Giri che ha ideato la manifestazione e della società sportiva Pianeta Volley che coordina l’evento a fondo benefico. Saranno infatti devoluti in progetti di solidarietà i fondi raccolti durante la due-giorni di schiacciate sulla sabbia, relativi sia alle quote d’iscrizione che alle donazioni libere. Non mancheranno gli atleti di rilievo, con ospiti d’eccezione alcuni giocatori di serie A e superlega, ma la competizione amatoriale ha la caratteristica di vedersi sfidare in campo i giocatori di tutte le età con i veterani che se la vedranno con le giovani promesse. Saranno dunque tutti uniti sotto la bandiera dell’amicizia per cercare di raggiungere lo scopo prefisso ed incoraggiare le iniziative di Airc Umbria (Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) e per Avis Magione (Associazione Volontari Italiani del Sangue).