Atleti anche dall'Umbria per provare la nuovissima pista di Livigno, aperta tutti i giorni

14.08.2019 18:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Atleti anche dall'Umbria per provare la nuovissima pista di Livigno, aperta tutti i giorni

L’esordio degli atleti sulla nuova pista di atletica di Livigno - situata nei pressi del Centro Aquagranda Active You – è stato un successo, ricordando gli orari di apertura dal lunedì alla domenica dalle ore 7 del mattino alle ore 20, con accesso esclusivamente dalla reception di Aquagranda. L’ingresso stagionale è gratuito per tutti i residenti della provincia di Sondrio, mentre gli altri sportivi potranno accedere alla cifra promozionale giornaliera di 3 euro oppure 9 euro per l’abbonamento stagionale. A testare la pista sono sopraggiunti vari atleti anche dall'Umbria (nella foto vediamo Fabio Pantalla dell'Atletica Winner Foligno). La pista è stata considerata perfetta in termini di "durezza", né troppo dura né troppo soffice con uno strato di gomma di 10 mm e l’ultimo strato di EPDM granulato di 4 mm; ciò permette ai corridori di allenarsi con tranquillità senza incappare in infortuni. Suggestivo anche il colore scelto del manto gommoso a sei corsie, blu contrariamente al consueto aranciato. Anche Giovanna Epis – in preparazione ai Mondiali di Doha settembrini – ha colto la palla al balzo svolgendo una prima session di altura a Livigno che si concluderà in questi giorni, scendendo a Venezia per una mezza maratona in notturna prima di fare ritorno a Livigno ad allenarsi fino al 24 agosto: “Ho testato la pista e ne sono rimasta entusiasta - afferma, si sente che è nuova ed è molto soffice quindi bisogna spingere di più, però è esattamente il tipo di pista che piace a me”. L’inaugurazione ufficiale della pista si terrà il 14 settembre, sempre all’interno del Centro Aquagranda. Oltre al taglio del nastro ci sarà una succulenta grigliata per tutti coloro che indosseranno maglietta e pantaloncini effettuando un simbolico giro di pista, che comunque determinerà una classifica, celebrando così i primi risultati sulla pista d’atletica livignasca che completa il menù “altitude training”.