A Perugia sono rimasti in lizza in otto per il titolo italiano Under 13 di tennis maschile

10.08.2018 09:30 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 190 volte
A Perugia sono rimasti in lizza in otto per il titolo italiano Under 13 di tennis maschile

I migliori otto restano in gara per contendersi lo Scudetto Under 13 ai Campionati Italiani in programma allo Junior Tennis Perugia. Il pass per i quarti di finale non sfugge alle prime teste di serie: Andrea Meduri primo favorito del tabellone ha faticato il primo set contro il campano Barbarino, poi per il marchigiano tutto è filato via liscio (76 60). Nessun problema per lo spezzino Giacomo Nosei (nr.2), che con un doppio 63 ha estromesso dalla competizione il lombardo (di origini perugine) Andrea Santoni. Con una prestazione da grande combattente, avanza il terzo favorito, il ravennate Federico Bondioli vittorioso al cospetto del lombardo Matteo Ceradelli (67 62 75). Bene poi la quarta testa di serie, Alessandro Versteegh del Tc Milano abile nel superare il siciliano Matteo Covato (62 64). Partita a dir poco emozionante con successo dell’emiliano Mattia Ricci (nr.8) contro il pugliese Fabio De Michele; tre set ad altissima intensità che hanno premiato l’alfiere del Gruppo Tennis Rivazzurra. Prestazione di grande solidità poi per il marchigiano Filippo Mazzola che ha lasciato tre games al campano Mattia Salvatore (62 61) mentre il piemontese Federico Garbero ha battuto il casertano Fabrizio Osti (63 61). Unico ‘upset’ di giornata, il sigillo del ferrarese Carlo Alberto Caniato sul sambenedettese Lorenzo Sciahbasi (63 63). Venerdì quindi giornata a dir poco emozionante che sancirà i qualificati alle semifinali dei tabelloni di singolare e di doppio.

Risultati Ottavi di finale singolare: (1) Meduri b. Barbarino 76 60, (2) Nosei b. Santoni 63 63, (3) Bondioli b. (14) Ceradelli 67 62 75, (4) Versteegh b. Covato 62 64, (5) Mazzola b. (12) Salvatore 62 61, (8) Ricci b. (9) De Michele 76 46 64, (10) Caniato b. (7) Sciahbasi 63 63, (11) Garbero b. Osti 63 61.

Risultati Sedicesimi di finale doppio: Colletti/Barbaro b. Oliviero/Fedeli 62 64, Consonni/De Sanctis b. Rivoira/Ariaudo 64 76, Chieffo/Moretti b. Vidiri/Fanì 62 63, Patti/Sconza b. Giuberti/Martire 76 36 102, Ricci/Martellato b.Balducci/Bertini 75 63, Covato/Barbarino b. Masera/Vulpitta 64 61, Caniato/Sciahbasi b. Vaccari/Caporali 62 62, Callerio/Garbero b. Santoni/Giannico 61 61, Panaro/Salvi b. Brusadin/Vedovelli 46 63 1311, Consolo/Marino b. Rossi/Forlucci 63 64, Riccardi/Contento b. Morosi/Pierotti 61 57 108, Ceradelli/Versteegh b. Bocci/Chiletti 61 61, Giardino/Cappellaro b. Aversa/Bellezza 61 63, Bondioli/Mazzola b. Menegazzo/Parpajola 64 62, Sorbino/De Michele b. Osti/Rossi 61 60. Nella serata di giovedì si sono disputati gli incontri di ottavi di finale.