Santopadre lo volle nel Perugia, poi passò alla Ternana ed ora ecco che l'Arezzo ha scelto di puntare su di lui

15.07.2019 17:01 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Santopadre lo volle nel Perugia, poi passò alla Ternana ed ora ecco che l'Arezzo ha scelto di puntare su di lui

La Società Sportiva Arezzo comunica di aver definito l’acquisizione a titolo definitivo di Andrea Maestrelli, terzino sinistro classe 1998 autore di 26 presenze con la maglia del Bisceglie nello scorso campionato. Lui è il figlio del povero Maurizio Maestrelli (uno dei due figli del grande Tommaso Maestrelli, allenatore che guidò la Lazio allo scudetto del 1974) che aveva sposato Monia Materazzi (figlia di Giuseppe Materazzi e sorella di Marco Materazzi, oltre che di Matteo, attuale procuratore). Andrea Maestrelli era arrivato al Perugia nel luglio del 2015 per essere destinato alla squadra Primavera. Il presidente Santopadre conosceva le qualità del difensore e se lo portò dalle file del Tor di Quinto del presidente Massimo Testa. Allora l'operazione fu portata a termine dal direttore sportivo dei laziali Alessandro Losito. Il giocatore era nel mirino anche di altri club, ma ha prevalso la scelta di Perugia sia per le possibilità offerte al giocatore ed anche in virtù di consolidate amicizie comuni. Poi la scorsa estate fece il ritiro a Castel Rigone con la squadra Primavera del Perugia, per poi arrivare al divorzio. La Ternana piombò su di lui e lo ingaggiò per la propria squadra Primavera. Poi il tecnico Fabio Liverani, dopo averlo visto più volte lo portò in prima squadra.