Podismo-choc! Era giunta quarta alla Strasimeno e ora positiva all'antidoping!

16.05.2018 09:54 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 1591 volte
Podismo-choc! Era giunta quarta alla Strasimeno e ora positiva all'antidoping!

Arriva ciò che non ti aspetti. La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell'istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Cristina Pitonzo (tesserata FIDAL) riscontrata positiva alla sostanza Betametasone a seguito di un controllo disposto dalla NADO Italia al termine della gara  “Campionato Italiano Individuale Km 100 assoluto e Master - La Centochilometri di Seregno” svoltasi a Seregno il 15 aprile 2018. Cristina Pitonzo, lucchese, tesserata per il G.S. Maiano, società di Fiesole (FI), aveva vinto il titolo italiano di specialità con il crono di 8:32:16, staccando in modo netto Julia Fatton (8:48:06) e Daniela De Stefano (8:48:43). In Umbria la si cionosce comunque molto bene, visto che era giunta quarta all'ultima edizione della Strasimeno, lo scorso 18 marzo, vincendo un premio di 300 euro e precedendo con il tempo di 4:48:05 Sonia Ceretto, Lorena Piastra e Maria Luisa Meniconi. La stessa Pitonzo aveva partecipato alla stessa Strasimeno anche nel 2017, chiudendo allora al sesto posto.