Il più forte giocatore del girone delle umbre di Serie D ha lasciato l'Italia per il Portogallo

16.01.2019 09:00 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 474 volte
Il più forte giocatore del girone delle umbre di Serie D ha lasciato l'Italia per il Portogallo

Il più forte giocatore del girone E di serie D, quello delle umbre, ha lasciato l'Italia e se ne è andato in Portogallo. L'attaccante cubano Samon Reider Rodriguez (30) è passato dal Seravezza allo Sporting Club Olhanense, serie C portoghese. Il bomber di Guantanamo, è già partito alla volta del Portogallo dopo che sabato aveva realizzato una tripletta allo Scandicci. Un talento straordinario che ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile della Juventus, dopo il suo arrivo in Italia all'età di 11 anni. Il debutto in prima squadra in serie D nel Cecina nella stagione 2007-2008. A seguire le esperienze in serie C con Poggibonsi, Alessandria, Pergocrema, Bassano e Casale, prima di tornare in serie D al Matera per decidere di tornare a casa, a Castelfiorentino, in Eccellenza, nel gennaio 2013. Tre stagioni e mezzo da protagonista in Eccellenza prima di approdare, nella passata stagione, in serie D al Seravezza. 30 gol in serie D, in un anno e mezzo, con la maglia del Seravezza prima di passare nella serie C portoghese.