"Il Perugia non mi sorprende e in questa Serie B può lottare per qualcosa di importante..."

09.10.2019 16:45 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Il Perugia non mi sorprende e in questa Serie B può lottare per qualcosa di importante..."

E’ ancora alla finestra Vincenzo Torrente, reduce da un buon frammento di campionato sulla panchina della Sicula Leonzio, portata con largo anticipo alla salvezza. Diversi gli approcci estivi che non si sono concretizzati (soprattutto con tre club di C), ora l’ex capitano del Genoa aspetta il momento buono per tornare in pista e nel frattempo analizza ai nostri microfoni questo primo scorcio di stagione in B e C.

Classifica corta in serie B: qualcuna ritarda ma c’è molto equilibrio.
“Credo che le tre retrocesse, Frosinone, Empoli e Chievo siano partite con un pizzico di vantaggio, sebbene Benevento e Crotone come organici non fossero da meno. Indubbiamente tutti stanno onorando il loro ruolino di marcia, solo il Frosinone non sta rispettando le attese. Mi aspettavo di più anche dalla Cremonese, a dir il vero. La Salernitana non è una sorpresa come molti ritengono, perché quando si prende uno come Ventura in panchina, significa che hai buoni progetti. Anche il Perugia non mi sorprende, ha una rosa competitiva che può lottare per qualcosa di importante. Staremo a vedere: la classifica, al di là del ritardo accumulato dal Frosinone, è ancora molto corta e tutto può succedere”.