Giocava nel Perugia ed era il giocatore-bandiera: ora lo ha ingaggiato il Trestina per giocare in Serie D

11.01.2019 17:30 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 605 volte
Giocava nel Perugia ed era il giocatore-bandiera: ora lo ha ingaggiato il Trestina per giocare in Serie D

Ve lo ricordate con la maglia del Perugia? Arrivò in biancorosso nell'estate del 2014 dagli spagnoli del Getafe e poi l'anno dopo lasciò il Grifo per passare all'Ancona. Ora il centrocampista Matteo Lignani è pronto a tornare in Umbria. Era arrivato in estate dagli spagnoli del Getafe ed aveva firmato un biennale con il Perugia. Lui è di Trestina ed essendo cresciuto nel vivaio del Perugia era il considerato giocatore-bandiera, previsto dal regolamento della serie B per la concessione dei contributi federali. Dopo la trafila nel Perugia aveva vestito le maglie di Livorno, Cluj (Romania, con 4 presenze), Kriens (serie B svizzera, 12 presenze) e Varese. Poi la parentesi poco fortunata al Perugia, quella altrettanto incolore con l'Ancona e quindi la scorsa stagione in serie D prima alla Civitanovese poi alla Vis Pesaro. In questa prima parte della stagione era al Castefidardo, con 14 presenze e 2 reti. Ora lo ha appena ingaggiato il proprio il Trestina, la squadra del proprio paese, ancora in serie D.