Eccezionale! Cinque reti in una sola partita! Per Mattia una gara che non sarà facile dimenticare...

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 947 volte
Eccezionale! Cinque reti in una sola partita! Per Mattia una gara che non sarà facile dimenticare...

Grande giornata per Mattia Sacco, attaccante del Vitellino, autore di cinque reti uin una sola partita. Ecco come ha raccontato l'impresa Tommaso Ricci sul Corriere dell'Umbria.

“Un animale”. Acqua, se pensate al fatto che salta, anche solo allenamenti e partite. “E’ un animale più unico che raro” ribadisce il suo allenatore, Verino Baldoni, che quest’anno lo vede saltuariamente durante la settimana e, qualche volta, la domenica. La sua specie, in etologia, non è classificata. “Un bestione di 29 anni che fisicamente non ha eguali, - aggiunge il mister del Vitellino, formazione di Seconda categoria B che domenica ha battuto 8-2 il Costano con ben cinque gol della ‘bestia’, Mattia Sacco -. Uno che vive per il gol. Basti pensare che, per fare centro quest’anno è stato pure fermo un mese ai box per uno stiramento al... collo dopo una frustata pazzesca al pallone”. Determinazione e forza, anche quella d’animo, nelle scelte di Mattia che, pur potendo, ha scelto di staccare col calcio, scendendo dall’Eccellenza e precipitando fino in Seconda categoria. Ma felice. Dopo le esperienze nel massimo torneo regionale con la Trasimeno, la squadra di Castiglione del Lago, il paese in cui è nato, e Castel del Piano, Mattia avrebbe potuto continuare a vivere di calcio con la maglia del Tavernelle addosso, forse ancora persino con quella rossoblù della formazione di Fabrizio Ciucarelli o trasferendosi nella vicina Toscana. Ma Mattia ha scelto un altro tipo di vita: il lavoro e la famiglia. Un impiego come operatore socio sanitario a Panicale dove segue anziani malati di Alzheimer, una vita che, finito il turno, si sposta ad Arezzo dove vive con la bellissima moglie presa in sposa nello scorso luglio.