Commuove il padre di Yannick e Ayline: in tantissimi ieri sera uniti nel ricordo di mamma Marivi

03.03.2020 10:12 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Commuove il padre di Yannick e Ayline: in tantissimi ieri sera uniti nel ricordo di mamma Marivi

Sono stati momenti di commozione ieri sera alla Chiesa di Casa del Diavolo in occasione della messa commemorativa per Maria Vicenta Lliso Sanmartin, la sfortunata mamma deceduta un anno fa mentre accompagnava il figlio Yannick, campione di tennis, ad un torneo ad Arezzo. In lacrime il padre Jean-Jacques Ngantcha. La mia famiglia è grandissima, non è bastata la chiesa ieri a contenerla tutta. Grazie a tutti, grazie anche a quelli che per vari motivi non sono potuti essere presenti e che so che hanno comunque rivolto un pensiero a Marivi, grazie a tutti quelli che anche se non ci conosciamo provano affetto e stima restituendomeli ogni volta che ci incontriamo anche per caso con un sorriso, un abbraccio, grazie a tutti quelli che testimoniano il loro affetto a Yannick ed Ayline anche discretamente per paura di essere invadenti. La mia famiglia è grandissima, curiamola insieme. La vita è meravigliosa. In questi giorni, io ed i miei figli abbiamo ripercorso diverse volte quella strada, è stata una settimana emotivamente molto carica, abbiamo rivissuto quella storia chilometro per chilometro ed ogni volta ho provato con empatia l’amore e la complicità di una mamma, mi ritorna con prepotenza la vita meravigliosa che il signore ci ha voluto regalare e che in un attimo, in quel punto preciso è cambiata lasciando un vuoto enorme, una voragine che fa tanto male. Eppure, un anno è passato e ci viene da ricordare quell’attimo, per ricordare quanto siamo stati fortunati ad avere Maria Vicenta Lliso Sanmartin, la forza dell’amore di Marivì, continua ad essere e per sempre, il sostegno costante che riempie quel vuoto per dare spazio alla vita. La vita è meravigliosa".