"Colpiva l'avversario con violenti pugni al volto e all'addome": maxi squalifica per baby calciatore!

18.01.2020 09:56 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Colpiva l'avversario con violenti pugni al volto e all'addome": maxi squalifica per baby calciatore!

Che altro brutto episodio nei campi dell'Umbria! Ancora pesanti squalifiche nei campionati giovanili. Tra i Giovanissimi A1 dieci giornate a Francesco D. G. dell’Fc Castello «perché, al termine della gara, afferrava un avversario e trattenendolo per il collo, lo colpiva con numerosi e violenti pugni al volto e all’addome». Cinque turni di stop invece per Mohamed G. M. sempre dell’Fc Castello «per aver spintonato e applaudito l’arbitro dopo l’espulsione». Ammenda di 400 euro alla società dell’Fc Castello «Perché per tutta la durata del secondo tempo, i tifosi ingiuriavano il direttore di gara con insulti anche di tipo sessista». Anche nel campionato Giovanissimi A2, ammenda di 500 euro alla Barberini Flaminia «perchè propri tifosi, durante tutta la gara, offendevano il direttore di gara anche con pesanti offese di carattere sessista».