A Pescara circola anche il nome di Alessandro Nesta come nuovo allenatore, ma l'ipotesi sembra difficile

29.05.2019 14:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
A Pescara circola anche il nome di Alessandro Nesta come nuovo allenatore, ma l'ipotesi sembra difficile

Dopo l’addio di Bepi Pillon il Pescara ha aperto il casting per il nuovo allenatore che dovrà guidare la squadra nella prossima stagione. Pescarasport24.it ha fatto il punto analizzando i cinque nomi da cui potrebbe uscire il tecnico della stagione 2019/20. In cima alle preferenze della società ci sarebbero Roberto Stellone, ora al Palermo, e Ivan Juric, ex Crotone e Genoa. Il primo è di casa nella città abruzzese ed è stato cercato anche in passato. Piace per il curriculum importante alle spalle e per la giovane età. Il croato invece piace per carisma e idee di gioco e appare al momento il favorito numero uno nonostante la forte concorrenza e un paio di stagioni negative dopo il miracolo sulla panchina del Crotone. Nella lista c’è anche Alessandro Nesta, nome circolato già in passato e che potrebbe tornare d’attualità dopo l’addio al Perugia. Il profilo dell’ex difensore al momento però non è caldissimo. Poi si parla di Gianluca Grassadonia del Foggia dove ha pilotato la squadra a sfiorare la salvezza, che dipenderà anche dalle decisioni del tribunale sul Palermo, nonostante una pesante penalità. Il tecnico è apprezzato fin dai tempi della Pro Vercelli e ha già lavorato con il futuro ds Bocchetti alla Paganese. C’è anche Luciano Zauri che con la Primavera biancoazzurra ha lavorato bene vincendo il campionato. Rappresenterebbe l’ennesimo allenatore fatto in casa dopo Di Francesco, Bucchi, Oddo ed Epifani. Il rischio è però quello di bruciarlo subito.