La tennista perugina Matilde Paoletti ancora una volta perde il singolo, ma poi vince il torneo di doppio

16.08.2018 16:39 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 356 volte
La tennista perugina Matilde Paoletti ancora una volta perde il singolo, ma poi vince il torneo di doppio

Continua la striscia di risultati positivi per Matilde Paoletti. La tennista perugina classe 2003, ha conquistato il titolo del doppio al torneo internazionale ITF juniores ‘Taça Diogo Napoles’ di Porto insieme all’empolese Asia Serafini. Dopo il sigillo della settimana precedente a Leiria, prosegue la scalata della perugina al ranking internazionale juniores. Nel torneo di singolare, Matilde ha inoltre sfiorato il titolo, sconfitta in finale dalla pugliese Eleonora Alvisi (63 16 60) e dopo aver battuto nell’ordine la polacca Lipiec (60 64), la spagnola Moreno Bautista (62 60), l’americana Harvison (76 57 62), l’altra spagnola Garrigues Melendez (46 76 62) ed in semifinale la portoghese Fonte (62 26 75). Il successo è comunque arrivato nel doppio, come detto in tandem con Asia Serafini. Le due azzurre, accreditate della testa di serie nr.1, hanno operato percorso netto superando nell’ordine la spagnola Moreno Bautista e la sudafricana Portwig (60 63), la coppia russo-ucraina Shebekina-Stoliarchuk (62 64), le lusitane Garcia-Jorge (62 63) e nell’atto conclusivo in rimonta dopo una partita a dir poco emozionante le spagnole Ares e Maria Aran Teixido Garcia (46 64 108).