Iniziata in sordina la nuova stagione della Bartoccini Perugia in vista dell'A2 di volley femminile

25.08.2018 04:06 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 120 volte
Iniziata in sordina la nuova stagione della Bartoccini Perugia in vista dell'A2 di volley femminile

E' iniziato in sordina e l’anno agonistico 2018-2019 della Bartoccini Perugia. Lontano dai riflettori, è stata avviata una stagione che vedrà impegnata la squadra allenata da Fabio Bovari nel campionato di serie A2 femminile di volley per il secondo anno consecutivo. Il roster completo prevede in cabina di regia Ilaria Demichelis e Ludovica Marchi. In diagonale Irina Smirnova con il ruolo di opposto. La batteria dei centrali è composta da Chiara Lapi, Giulia Kotlar e Luisa Casillo; il posto 4 con Giulia Pascucci, Giulia Pietrelli, Michela Catena e Giulia Gierek mentre il ruolo di libero è affidato a Eleonora Bruno e Carolina Santibacci.

“L’obiettivo – ha detto il presidente Antonio Bartoccini – è quello di migliorarsi ogni anno. Quest’anno abbiamo provato ad alzare l’asticella e ci auguriamo che l’inserimento di giocatrici di grande esperienza corrisponda ad una classifica che rispecchi l’impegno che la società sta facendo. Abbiamo fatto un grande sforzo per allestire una squadra che riconsegni a Perugia una formazione femminile di volley di vertice”.

“Vorrei che il gruppo fosse l’elemento di forza della squadra – ha detto coach Fabio Bovari – Credo che l’individualità sia importante e, a volte, anche indispensabile; ma l’individualità fine a se stessa, in un gioco di squadra, raramente porta risultati. Nella formazione che abbiamo allestito ci sono sicuramente buone individualità, ma quello che farà la differenza sarà sicuramente il gruppo, ed è proprio su questo che puntiamo per ottenere risultati positivi nel campionato”.